header caar ita

Una bella sorpresa al termine del sopralluogo nel territorio comunale di Udine: anche a sud di Udine, il tracciato della Ciclovia Alpe Adria Radweg è stato segnalato, utilizzando la stessa cartellonistica utilizzata nel capoluogo friulano. A questo punto, a parte qualche piccolo tratto da sistemare, tutto il tracciato verso Grado si può considerare completato. Persistono purtroppo ancora degli errori di segnalazione nel comune di Santa Maria la Longa, mentre non è ancora chiaro come avverrà l’attraversamento di Palmanova e di Cervignano. Comunque il più è fatto!
Oltre alla segnaletica, sono state sistemate alcune delle strade sterrate su cui corre la ciclovia e sono state predisposte aree di sosta e cartelli con delle mappe d’insieme del progetto. Ottima la tipologia di materiale utilizzato per pavimentare le strade sterrate tra Selvuzzis e Persereano: si tratta di uno strato di ghiaia fine e compatta, molto simile a quello utilizzato sulle ciclabili nord-europee, che non crea problemi a chi passa in bicicletta. In questo tratto i lavori sono ancora in corso e tali strade sono chiuse al traffico. Tuttavia, come purtroppo spesso accade, c’è chi non tiene conto di tali divieti e percorre comunque tali strade con le proprie autovetture. E così alcune parti del manto appena deposto mostrano già evidenti segni di cedimento.