header caar ita

Il nuovo sottopasso presso la rotonda di LovariaSe dovessi stilare una classifica dei comuni che più hanno a cuore la Ciclovia Alpe Adria Radweg, di sicuro il comune di Pradamano si troverebbe tra le primissime posizioni.

La gran parte dei percorsi ciclabili comunali su cui corre la nostra ciclovia sono di buona qualità e tabellati in maniera corretta. L'ultimo esempio della sensibilità di questo comune viene dalla realizzazione della rotonda nella frazione di Lovaria, all'incrocio tra la Strada Regionale 56 che collega Udine a Gorizia e la Strada Provinciale 37, utilizzata per un breve tratto anche dalla Ciclovia Alpe Adria Radweg. Sembra che chi aveva commissionato l'opera avesse previsto inizialmente un semplice attraversamento "a raso" della ciclovia, probabilmente a lato della rotonda. Per fortuna l'amministrazione comunale di Pradamano non ha gradito questo progetto iniziale e si è prodigata affinchè ciclisti e pedono potessero attraversare la trafficata SR56 in perfetta sicurezza.

Ringrazio questo Comune per la sensibilità dimostrata nei confronti dei propri concittadini che si muovono con mezzi ecosostenibili e dei cicloturisti che pedalano lungo la Salisburgo-Grado e colgo l'occasione per pubblicare qualche immagine del nuovo sottopasso realizzato a Lovaria.

Il nuovo sottopasso presso la rotonda di Lovaria   Il nuovo sottopasso presso la rotonda di Lovaria Il nuovo sottopasso presso la rotonda di Lovaria: dati tecnici 

{jcomments on}