Cicloturisti sulla Tauernradweg alle porte di Salisburgo

1. Da Salisburgo a Bischofshofen

Il punto di partenza ideale per la Ciclovia Alpe Adria Radweg è la Mozartplatz di Salisburgo, nel centro storico della città. A breve distanza dalla piazza scorre il fiume Salzach, sulla cui sponda passa la Tauernradweg (Ciclabile dei Tauri): imbocchiamo questa pista ciclabile puntando a sud (verso le montagne) per risalire il corso del fiume. Nei pressi di Salisburgo la pista ciclabile è asfaltata e, usciti dalla città, si continua a pedalare sulle tipiche piste ciclabili austriache caratterizzate da un fondo naturale ma sempre di ottima qualità.

Si avanza lungo la sponda del Salzach fino all’antica cittadina di Hallein, per poi proseguire ad una certa distanza dal fiume, pedalando lungo tranquille stradine che toccano pittoreschi villaggi sparpagliati nell'ampia valle del fiume. Poco oltre Golling la valle si chiude bruscamente e il percorso ciclabile ci porta sulla strada nazionale: dopo una breve salita, non particolarmente impegnativa, si raggiunge Pass Lueg. Qui il fiume Salzach scorre in una profonda forra (Salzachklamm, attrezzata per le visite) mentre i cicloturisti proseguono sulla strada nazionale che si apre un passaggio attraverso questo tratto selvaggio di vallata sormontata da ripide pareti di roccia.

Da Tennech a Werfen la valle diventa più dolce ma si continua a pedalare sulla strada nazionale le cui corsie di emergenza sono state trasformate in corsie ciclabili. L’antico borgo di Werfen è dominato dalla famosa fortezza che merita una visita. Ripartiti da questo borgomedioevale ricominciamo a pedalare su delle piste ciclabili dal fondo naturale che seguono quasi sempre la sponda del fiume Salzach. Dopo aver sfiorato il caratteristico villaggio di Pfarrwerfen raggiungiamo la fine della nostra prima tappa: la storica cittadina di Bischofshofen.